Item:Q10247

From EAGLE MediaWiki
Jump to: navigation, search

ICUR 07, 19936 [edit]

EDB21709 [edit]

No aliases defined. [add]

Statements

21709
[edit]
[add]
La santa plebe lieta canti le lodi a Dio, poiché crebbero le mura e fu ampliata la dimora del martire Ippolito. S’innalzano i distintivi tratti dell’opera che Damaso commissionò, lui che dalla nascita era predestinato a occupare la sede apostolica. Questa inclita basilica fu costruita per trionfi di pace, destinata a custodire la gloria e la fede eterna. Tutte queste nuove opere che vedi sono state fatte dal diacono Leone.
[edit]
[add]